Ventotene (LT)-Agrippina, la nipote di Augusto

Ventotene (LT)

14/07/2019 - Promozione della Cultura

Ventotene_Loc Agrippina

Agrippina Maggiore, una delle donne-simbolo della dinastia giulio-claudia, è al centro dell'incontro di domenica 14 luglio 2019, alle ore 18.00, all'area archeologica "Villa Giulia" di Ventotene.

Figlia di Giulia e di Marco Vipsanio Agrippa, nipote di Augusto, Agrippina andò in sposa a Germanico, figlio adottivo dell'imperatore Tiberio.

Madre di novi figli, tra cui il futuro imperatore Caligola, e Agrippina Minore, sposa di Claudio, dopo essere stata una delle donne più importanti e più influenti dell'Impero, cadde in disgrazia alla morte prematura del marito nel 19 d.C.

Come già la madre e la nonna fu esiliata nell'Isola di Pandataria, antico nome di Ventotene, dove morì nel 33 d.C. all'età di 47 anni.

La conversazione, introdotta dal funzionario della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le province di Frosinone, Latina e Rieti, Chiara Delpino, sarà tenuta dal prof. Lorenzo Braccesi, già professore ordinario di storia greca negli atenei di Torino, Venezia e Padova.